SEGUIMI
  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

 codice sconto 10%

GV10

© 2015-2019 Dott.ssa Giorgia Visentini
Partita IVA 02602970184
E-mail: visentini.nutrizionista@gmail.com
Tel: 3345030359

IL BIOLOGO NUTRIZIONISTA

Informazioni tratte dal sito ufficiale dell'Ordine dei Biologi

www.onb.it

Il Biologo Nutrizionista è un professionista iscritto all’Ordine che ha piena competenza in materia di determinazione ed elaborazione di diete in qualsiasi condizione, fisiologica o patologica, nel singolo individuo o nelle collettività, curandone non solo la predisposizione, ma anche il controllo, la verifica, con piena e totale autonomia e responsabilità.

  

 

Competenze del Biologo Nutrizionista

Le competenze del biologo in materia di nutrizione derivano dalle capacità acquisite durante il suo percorso universitario. Il Biologo Nutrizionista infatti:

• possiede una solida conoscenza delle proprietà dei nutrienti e dei non nutrienti presenti negli alimenti e delle modificazioni che avvengono durante i processi tecnologici;

• conosce specificatamente i meccanismi biochimici e fisiologici della digestione e dell’assorbimento e i processi metabolici a carico dei nutrienti e riconoscere gli effetti dovuti alla malnutrizione per eccesso e per difetto;

• conosce le tecniche ed i metodi di misura della composizione corporea e del metabolismo energetico;

• conosce ed è in grado di applicare le principali tecniche di valutazione dello stato di nutrizione e sa interpretare i risultati;

• conosce la biodisponibilità, inclinazioni ed effetti collaterali degli integratori;

• conosce l’influenza degli alimenti sul benessere e sulla prevenzione delle malattie, nonché i livelli di sicurezza, le dosi giornaliere accettabili ed il rischio valutabile nell’assunzione di sostanze contenute o veicolate dalla dieta;

• conosce le tecniche di rilevamento dei consumi alimentari e le strategie di sorveglianza nutrizionale su popolazioni in particolari condizioni fisiologiche, quali gravidanza, allattamento, crescita, senescenza ed attività sportiva;

• conoscere le problematiche relative alle politiche alimentari nazionali ed internazionali.

 

Il biologo ha piena competenza a:

• può autonomamente elaborare profili nutrizionali al fine di proporre alla persona che ne fa richiesta un miglioramento del proprio benessere, quale orientamento nutrizionale, finalizzato al miglioramento dello stato di salute. In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone o indicandone anche la modalità di assunzione;

• può elaborare e determinare diete nei confronti di soggetti cui è stata diagnosticata una patologia, solo previo accertamento delle condizioni fisio-patologiche effettuate dal medico chirurgo”;

• determinare le diete ottimali per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi etc. in relazione alla loro composizione ed alle caratteristiche dei soggetti;

• determinare le diete speciali per particolari accertate condizioni patologiche in ospedali, nosocomi ecc…;

• Consigliare integratori alimentari qualora la dieta non sia sufficiente a soddisfare i bisogni energetici nutritivi. Il biologo nutrizionista può svolgere la professione in totale autonomia.

Titolo giuridico

Il titolo giuridico necessario per svolgere la professione di biologo nutrizionista è l’iscrizione all’Ordine dei Biologi nella Sez. A ai sensi all’Art. 3 della Legge 396/67. Il possesso della Specializzazione in Scienze della Alimentazione, di Master ovvero attestati di corsi di formazione sono esclusivamente titoli culturali e formativi che consentono di svolgere la professione con più competenza. Essere in possesso della Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione e non essere iscritti all’Ordine Nazionale dei Biologi non consente di svolgere attività professionale di Biologo nutrizionista.

L’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi, oltre a costituire il titolo giuridico valido per il legittimo svolgimento dell’attività professionale, fornisce una garanzia della sussistenza del titolo di studio adeguato, della costante e continua formazione e di un comportamento improntato al rispetto della normativa vigente e dei principi etici e deontologici tipici della categoria di appartenenza.

Il Biologo Nutrizionista incontra sempre maggiore consenso nella società di oggi, divenendo un punto di riferimento per i cittadini che vogliono migliorare lo stato di salute e di benessere o trovare nella giusta dieta il supporto nutrizionale fondamentale per numerose patologie ancorché già in trattamento terapeutico/farmacologico. Tale consenso si traduce anche in moltissime richieste da parte di aziende/imprese pubbliche o private che trovano nel Professionista Biologo Nutrizionista le dovute e necessarie competenze per il settore della ristorazione collettiva commerciale o istituzionale, per campagne di informazione ed educazione alimentare, per attività di promozione alla salute votate al cambiamento degli stili di vita, non tralasciando la rilevante presenza in molti centri, studi, cliniche e servizi afferenti al settore sanitario.